Terremoto a Ischia, donna morta colpita da calcinacci. Si scava per recuperare 7 persone sepolte da un crollo

La vittima è stata colpita dalle pietre cadute da una chiesa, 25 i feriti secondo le forze dell’ordine

Ischia, 21 agosto – Una donna è morta a Casamicciola per le conseguenze della scossa di terremoto di questa sera nell’isola d’Ischia. Secondo quanto si apprende dai Carabinieri, la donna è stata colpita dai calcinacci caduti dalla chiesa di Santa Maria del suffragio.

I soccorritori cercano di recuperare sette persone rimaste sepolte per il crollo di un’abitazione in una strada di Casamicciola. Secondo un primo bilancio reso noto da fonti di polizia e carabinieri vi sono 25 feriti.

Numerosi alberghi sono isolati, l’ospedale di Lacco Ameno è stato evacuato per la presenza di numerose crepe nel palazzo. Crolli sono segnalati in diversi comuni dell’isola. La scossa è stata avvertita in maniera distinta anche in alcune zone dell’area flegrea.

Lascia un commento