Terremoto a Ischia, Borrelli: “La visita di Mattarella restituisce dignità ad una popolazione colpevolizzata dal pregiudizio di molti”

Il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, nel ringraziare il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, per essersi recato in visita alla popolazione dell’isola d’Ischia, colpita dal terremoto lunedì 21 agosto, si è augurato che “questo incontro possa essere la miccia che inneschi la macchina della solidarietà nazionale”

Napoli, 29 agosto – “La visita del Capo dello Stato, Sergio Mattarella, sull’isola d’Ischia è motivo di grande soddisfazione e un giusto riconoscimento per gli sfollati che stanno ancora soffrendo e per i tanti volontari ancora operativi. Spero che questo incontro possa essere la miccia che inneschi la macchina della solidarietà nazionale, a sostegno dei terremotati di Casamicciola, Forio e Lacco Ameno, che finora è rimasta ferma lasciando solo alla autorganizzazione locale i momenti di solidarietà concreta”. Lo ha affermato Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale dei Verdi, nel commentare la visita del capo dello Stato, Sergio Mattarella, alla popolazione dell’isola d’Ischia, colpita dal terremoto lunedì 21 agosto (vai all’articolo).

Per Borrelli c’è “una discriminazione, rispetto agli altri eventi catastrofici che hanno colpito l’Italia negli ultimi anni, che la comunità isolana non merita”. “La presenza del Presidente della Repubblica restituisce, inoltre, la giusta dignità ad una popolazione colpevolizzata dal pregiudizio di molti e mortificata da valutazioni scriteriate e azzardate dei soliti personaggi che hanno colto l’occasione del terremoto per innescare polemiche sterili e attacchi scorretti agli ischitani e agli amministratori della Campania”, ha concluso Borrelli.

Lascia un commento

1 × 3 =