20enne trovato morto in casa dai genitori: era andato ad una festa, sul corpo segni di violenza

Dopo la festa con gli amici, a casa, all’alba un malore che è stato fatale

Caserta, 3 settembre – Un ragazzo di 20 anni è stato trovato morto questa mattina nell’abitazione di famiglia a Macerata Campania (Caserta). Il giovane era nella sua stanza quando i genitori hanno trovato il corpo senza vita. Poco dopo sono arrivati i sanitari del 118 che hanno provato inutilmente a rianimarlo.

Sul corpo non sono stati trovati, ad un primo esame, segni visibili di violenza. L’autorità giudiziaria ha disposto autopsia. Il ventenne era tornato in tarda serata da una festa con gli amici; i genitori lo hanno incrociato prima che si chiudesse in camera sua, poi all’alba un malore che è stato fatale.

Lascia un commento