Franceschini si sbilancia: “Napoli capitale mondiale del turismo entro dieci anni”

Il ministro dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo: “Qui un’energia e una spinta verso il futuro che altrove non esistono. Le difficoltà vanno superate, le potenzialità sono esponenziali”

Napoli, 18 settembre – “Entro dieci anni Napoli può diventare la capitale mondiale del turismo. Bisogna continuare a mostrare lo stesso entusiasmo che ho respirato in questi giorni. In Italia c’è una simile vivacità solo a Milano e anche a Palermo, un’aria differente rispetto a Roma, ad esempio”. Lo ha detto il ministro dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, Dario Franceschini, che ha trascorso il week-end in città con la famiglia, rilasciando un’intervista al quotidiano Il Mattino.

“Napoli la conosco bene. Negli ultimi due anni però l’ho vista solo durante visite ufficiali. Avevo voglia di tornare ad assaporare la città vera, quella che solo passeggiando da turista riesci a vivere, perciò mi sono concesso due giorni da turista che mi hanno fatto riscoprire le meraviglie di Napoli”, ha spiegato il ministro.

Per Franceschini i turisti che si lamentano dei trasporti e dei servizi “probabilmente hanno ragione, ma certi problemi sono condivisi con tante altre capitali del mondo. Qui a Napoli, però, ci sono un’energia e una spinta verso il futuro che altrove non esistono. Le difficoltà vanno superate, le potenzialità sono esponenziali”.

Lascia un commento

3 × due =