Caro polizze, Borrelli: “L’aumento in Campania è una sconfitta per la politica”

Secondo il consigliere regionale dei Verdi: “Non vale più la giustificazione del numero degli incidenti, perché ci sono tante statistiche che smentiscono quanti assegnano alla Campania il record di incidenti”

Napoli, 19 settembre – “L’aumento delle polizze per l’Rc auto, soprattutto in Campania, rappresenta una sconfitta per la politica che non sa dare risposte concrete agli automobilisti della nostra Regione, vessati da una politica commerciale delle compagnie che continua a danneggiare i nostri territori”. Lo ha detto il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, per il quale “ormai non vale più la solita giustificazione del numero di incidenti, perché ci sono tante statistiche che smentiscono quanti assegnano alla Campania il record di incidenti”. “Seppur fosse vero – ha aggiunto – sarebbe davvero inaccettabile che a pagare, per le truffe o l’incapacità di guidare di qualcuno, paghino tutti, anche quelli che non hanno mai fatto un incidente in vita loro”.

“Pur nei limiti della mancanza di competenze – ha spiegato Borrelli –, il Consiglio regionale dovrebbe provare a occuparsi della vicenda e, per questo motivo, chiederò al presidente della Terza Commissione, Nicola Marrazzo, di convocare una seduta monotematica sul caso, invitando anche i rappresentanti delle imprese assicuratrici”.

Lascia un commento

3 − due =