Parco Sommerso di Gaiola, l’“Area Marina Protetta più amata d’Italia”

Premiazione dell’Area Marina Protetta Parco Sommerso di Gaiola quale “Area Marina Protetta più amata d’Italia”, nell’ambito del concorso indetto da Asdomar e SEAC SUB

Mercoledì 4 ottobre alle ore 10.00 nel Centro Ricerca e Divulgazione (CeRD) del Parco, Discesa Gaiola (Cala S. Basilio) di Napoli il Parco Sommerso di Gaiola e ASDOMAR terranno una Conferenza Stampa sulla Premiazione con consegna subacquea nei meravigliosi fondali dell’Area Marina Protetta.

Nell’ambito dell’evento sarà utilizzata in anteprima la nuova tecnologia sperimentale Live 3D,  sviluppata dal Centro studi Interdisciplinari Gaiola nell’ambito del Progetto Sommergiamoci, che consente di “immergersi all’asciutto” sui fondali del Parco in collegamento diretto audio/video 3D wireless con il SUB.

Programma dell’evento – Dalle ore 10.00 alle 11.00: conferenza stampa alla presenza del Soprintendente della Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio del Comune di Napoli Luciano Garella, dell’Assessore alla Cultura e Turismo del Comune di Napoli Gaetano Daniele, del Direttore Generale Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Maria Carmela Giarratano, del Presidente del Centro Studi Interdisciplinari Gaiola onlus Maurizio Simeone, e del Direttore Generale di Generale Conserve Giovanni Battista Valsecchi.

Ore 11.00: Coffee break

Dalle 11.30 alle 12.30: cerimonia di consegna del premio in visione LIVE 3D

A seguire light lunch

Per l’occasione sarà disponibile un servizio navetta gratuito  – presso via Tito Lucrezio Caro dove sono presenti alcune aree di sosta – fino all’accesso pedonale che conduce al CeRD del Parco (Discesa Gaiola, Cala S. Basilio, 80123 – Napoli) dove avrà luogo la premiazione.

Per chi ha piacere a trascorre una giornata all’insegna della natura, dalle ore 15.00 è prevista l’escursione al Parco Archeologico-Ambientale del Pausilypon, raggiungibile a piedi dal CeRD.

Lascia un commento