De Vincenti su De Luca e de Magistris: “Due persone forti. Mi piacciono gli sceriffi”

Il ministro per la Coesione territoriale e il Mezzogiorno, Claudio De Vincenti, ha parlato dei rapporti con governatore e sindaco durante un forum del quotidiano La Repubblica

Napoli – “Sono appassionato di film western e quindi avere a che fare con gli ‘sceriffi’ mi piace, De luca e de Magistris sono persone forti ed è bello confrontarsi con chi ha passioni e convinzioni”. Lo ha detto il ministro per la Coesione territoriale e il Mezzogiorno, Claudio De Vincenti, ai microfoni del quotidiano La Repubblica.

“Con De Luca – ha spiegato il ministro – sin dall’inizio c’è stato un rapporto improntato alla leale collaborazione istituzionale, anche se abbiamo avuto dei ‘match’ come quello sull’abusivismo. Con de Magistris fino a un anno fa era tutto più difficile, il sindaco spesso ha ecceduto nelle espressioni ma non era solo un problema di espressioni, anche se le parole pesano e bisogna imparare a usarle, ma anche in atteggiamenti di non collaborazione e mere rivendicazioni. Da un anno il sindaco ha trovato una modalità di rapporto con il governo più costruttiva. Abbiamo firmato con Renzi nell’ottobre 2016 il Patto per Napoli (vai all’articolo), abbiamo firmato l’intesa su Bagnoli (vai all’articolo) con il rientro del Comune in Cabina di regia e siamo contenti per il ruolo fondamentale dell’Amministrazione comunale sul futuro di Bagnoli. Quindi ora i rapporti sono di collaborazione più costruttiva e spero che voglia continuare su questa strada”.

Lascia un commento