Movida a Bagnoli senza controllo, i cittadini attendono un concreto intervento dell’amministrazione cittadina.

“Questo week-end vuoi divertirti? Vieni da noi a Coroglio dove balleremo sfrenati come sempre fino all’alba, con Dj XY e la sua musica.”

Ecco il tipico annuncio di richiamo alla Movida che gira via Internet attraverso i social network come Facebook o mediante l’apposizione dei volantini sui pali di illuminazione pubblica lungo tutto il tratto del lungomare di Bagnoli.

Nulla da eccepire se non fosse per ciò che genera questo tipo di divertimento a coloro che abitano in quella zona del lungomare che va da Pozzuoli a Coroglio. Gli abitanti della zona subiscono da anni le conseguenze di una movida sregolata e violenta dove parcheggiatori abusivi, musica alta, traffico e risse sono all’ordine della.. notte., senza contare la sporcizia e le miriadi di bottiglie lasciate lungo le strade dei frequentatori notturni.

Risale al 2010 l’ultima presenza di controllo da parte delle autorità cittadine per una “dolce movida” come venne chiamata tale operazione. Era luglio 2010 quando scattarono le misure straordinarie contro la movida selvaggia a Bagnoli, che grazie a un accordo tra il Comune ed alcuni privati furono posizionati una decina di strumenti per captare e misurare il livello di inquinamento acustico lungo il litorale (fonometri), in seguito all’ordinanza del sindaco del mese precedente. L’ordinanza prevedeva un abbassamento sull’inquinamento sonoro nel periodo che andava dal 10 giugno al 1 novembre 2010.

Come si sa “passato il sindaco passata l’ordinanza”, si è ritornati alla movida selvaggia, quella senza controlli sia di tipo urbanistico che su quello sonoro. Ecco che il disagio cresce come la temperatura estiva e la mancanza di controlli esaspera i cittadini.

Al sindaco ed agli assessori di competenza rivolgiamo la richiesta del ripristino di una vigilanza concreta che riporti la “dolce movida” permettendo così agli abitanti del luogo un “dolce riposo” estivo che impone finestre aperte.

Lascia un commento

18 − 5 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.