Pillole di calcio. Il Buon Anno di Dzemaili.

SITUAZIONE. “Il gruppo è rimasto quello dell’anno scorso meno Lavezzi e con altri elementi che si stanno inserendo molto bene. Ci conosciamo, abbiamo un gioco collaudato, meccanismi ben definiti e, dopo aver vinto la Coppa Italia, siamo ancora più convinti delle nostre possibilità. C’è fiducia ed entusiasmo e saremo pronti ai prossimi appuntamenti” (Blerim Dzemaili).

PRIMO ANNO. “Nella scorsa stagione ho avuto delle difficoltà di inserimento perchè mi sono trovato in un gruppo di campioni e avevo un tantino di soggezione, ma col tempo la timidezza è svanita anche grazie ai miei compagni. Credo che con un anno di esperienza in più potrò migliorare tanto anche per quanto riguarda il mio rendimento” (ibidem).

CONCORRENZA. “Io credo che questa squadra sia formata da tutti titolari, non conterà il curriculum ma il rendimento in campo. E questo è un fattore positivo anche per le motivazioni del gruppo. Per quanto riguarda me io posso giocare in più ruoli del centrocampo e l’anno scorso ho fatto anche la mezz’ala. Non so chi giocherà ma sono certo che quest’anno potrò dare molto di più” (ibidem).

MISTER. “L’impatto con Mazzarri è stato importante perchè ci ha subito detto che vuole ripartire da zero, senza gerarchie. Quest’anno mischieremo le carte e si partirà tutti alla pari, sarà il campo a decidere” (ibidem).

MODULO. “Si parla tanto di modulo nuovo, ma, se vi ricordate bene, non è del tutto nuovo: lo abbiamo provato già altre volte l’anno scorso e abbiamo vinto” (ibidem).

INSIGNE. “Personalmente Lorenzo mi ha impressionato già nei primissimi giorni di ritiro. Ha un gran talento, ma non bisogna caricarlo troppo di pressioni. E’ molto giovane lui sarà un rinforzo molto utile sia in campionato che in Europa League” (ibidem).

CAMPIONATO. “Penso che quest’anno la Juve sia davanti a tutti come la squadra da battere. Noi punteremo a restare nelle prime cinque posizioni, poi è chiaro che, se dopo trenta partite siamo al primo posto, allora pensiamo a vincere lo scudetto” (ibidem).

OBIETTIVI. “Certamente la Supercoppa è il primo obiettivo e noi ci stiamo già pensando. Ma abbiamo una stagione intensa e vogliamo far bene su tutti i fronti. Io personalmente tengo molto all’Europa League perchè ha lo stessa importanza della scudetto” (ibidem).

Lascia un commento

2 × due =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.