Sciopero dei trasporti, a Napoli chiuse Cumana e Circumflegrea

Sciopero del trasporto pubblico locale proclamato dall’Usb

Napoli, 10 novembre – Chiuse Cumana e Circumflegrea. La funicolare centrale sta effettuando solo dirette, i bus lentamente stanno rientrando ai depositi. Questi gli effetti a Napoli dello sciopero del trasporto pubblico locale proclamato dall’Usb. Al momento è regolare il servizio della linea 1.

La stazione di Toledo è chiusa per infiltrazione di acqua dovuta alle piogge delle ultime ore. A fronte di una generale sfiducia nei confronti della politica, istituzioni e sindacati – sottolinea l’Usb – registriamo una buona adesione da parte della categoria. Come USB restiamo convinti che l’esercizio del diritto di sciopero, al netto delle tifoserie sindacali, è l’unica arma di lotta contro le misure ‘lacrime e sangue” ‘ contenute nel piano di risanamento, compresa la privatizzazione e lo spacchettamento dell’azienda”.

“L’Anm (Azienda napoletana mobilità) – conclude la nota – deve rimanere pubblica, non accetteremo supinamente l’andamento degli eventi e chiamiamo i lavoratori alla mobilitazione, il trasporto pubblico è un bene comune”.

Lascia un commento

nove − tre =