Galleria Laziale chiusa per 30 giorni, a Napoli è caos traffico

A seguito della segnalazione di caduta di materiale lapideo dalla volta della galleria laziale verificatasi sabato notte, nella stessa notte di sabato e nella giornata di domenica è stata effettuata un’approfondita ispezione del rivestimento della volta della galleria

Napoli, 14 novembre – E’ caos traffico a Napoli per la chiusura della galleria Laziale. La città è letteralmente divisa in due e le previsioni di riapertura avanzate dal Comune di Napoli parlano di 30 giorni, entro 15 giorni si farà in modo di predisporre il doppio senso di marcia per la galleria Quattro giornate.

Nella mattinata di ieri, alla presenza dell’Assessore alle Infrastrutture e dei servizi tecnici del Comune, è stata ultimata l’ispezione della galleria ed è stato definito l’intervento da realizzare per la risoluzione della problematica emersa. L’intervento richiederà, per la completa esecuzione, circa 30 giorni. Sono in corso di valutazione soluzioni tecniche che possano consentire una riapertura parziale al transito entro circa 15 giorni.

Al fine di contenere l’impatto sulla mobilità determinato dalla temporanea chiusura della galleria Laziale, è attualmente in corso la definizione di tutte le misure necessarie a consentire al più presto il doppio senso di circolazione nelle galleria Quattro giornate.

Nelle more dell’attivazione del doppio senso nella galleria quattro giornate, i percorsi alternativi per raggiungere il centro da Fuorigrotta sono: 

– via Caravaggio – via Manzoni – via Orazio
– via nuova Cinthia – Tangenziale di Napoli direzione Capodichino – uscite zona centro
– via Diocleziano – viale Cavalleggeri d’Aosta – via Pasquale Leonardi Cattolica – discesa Coroglio – via Posillipo.

FOTO: tratta da repubblica.it

Lascia un commento

tre × 5 =