Indissolubili, il nuovo romanzo di Renato Serpieri in tutte le libreria

Lo scrittore ha partecipato alla IV edizione del Premio Letterario NapoliTime con Sopra le ombre, ora ci riprova con un nuovo coinvolgente racconto

Taormina, Venezia e Napoli. In questi luoghi s’intrecciano e si snodano due storie. Raggiungono attraenti angoli di Parigi e Londra. Tra loro un’incredibile sorpresa: Claudio trova alcuni fogli su cui è scritta una storia. Una storia che conosce bene. La persona alla quale più ha voluto bene l’ha scritta per lui. Claudio la ricorda felice quando le aveva raccontato proprio quella storia. Non ha potuto finire di scriverla. Ora deve decidersi a farlo lui. Deve vincere l’apatia che lo frena. Cosa ne farà di quei personaggi? Sono entrambi a un bivio. Devono incontrare qualcuno. Incontri che potrebbero cambiare la loro vita. Forse anche la sua?

Parliamo dell’ultimo romanzo di Renato Serpieri, Indissolubili di Robin Editore. Il libro narra di una travolgente storia d’amore ed un rapporto tra madre e figlio che si intrecciano. Le storie si fondono insieme fino ad un coinvolgente epilogo. Il romanzo è l’esaltazione di incontri che ti cambiano la vita, dell’amore che vince ogni triste vicissitudine.

L’autore è napoletano. Per anni ha lavorato nel settore della consulenza finanziaria; venti anni fa, poi, ha fondato un’azienda di progettazione e costruzione di impianti tecnologici che opera in tutta l’Europa e che dirige con passione. È innamorato di tre donne: la moglie e le due figlie. Viaggia molto per lavoro e diletto. Appassionato di scrittura, il suo primo romanzo è Sopra le ombre di Graus Editore con il quale ha partecipato al Premio Letterario NapoliTime IV edizione. Il libro sta vendendo uno straordinario numero di copie, è stato tradotto e a breve sarà pubblicato anche in Polonia. Un suo manoscritto dal titolo “Inutile” ha vinto un concorso editoriale ed è stato definito il primo “ethical grey italiano”; è stato pubblicato nel 2016 da Sensoinverso.

Lascia un commento

17 + 1 =