Congresso Pd Napoli: un punto d’inizio. Lettera alla Redazione di Geremia Gaudino.

Con la convocazione dell’Assemblea dei delegati, per la proclamazione del Segretario Provinciale per giovedì 26 luglio, entra nella fase conclusiva la lunga stagione congressuale del PD napoletano. Stagione lunga iniziata a metà maggio con la conferenza organizzativa e conclusa solo in questo fine luglio,a causa del ricorso di Tremante che prima ha rallentato poi bloccato la celebrazione dell’assise metropolitana.

Il Congresso è solo il momento iniziale della rifondazione del PD a Napoli, o meglio della fondazione, visto che per una serie di fatti evidenti ed a tutti noti,non è stao possibile dal 2007 ad oggi creare un vero partito a Napoli. La contemporanea circostanza del commissariamento,con il buon lavoro svolto da Andrea Orlando, e la sconfitta in tutti e tre i maggiori Enti Regione, Provincia, Comune di Napoli, fa si che si potrà lavorare nei prossimi mesi ad un vero “nuovo inizio” per il partito partenopeo.

La elezione di Gino Cimmino e la modalità stessa della sua designazione, sotto questo aspetto possono rappresentare una garanzia. Si può dire che questa volta le componenti che pur ci sono, hanno dovute adeguarsi alla situazione e non adeguare il partito ai loro desiderata, come invece era avvenuto con Tremante.

Inoltre l’impegno per il partito e l’attaccamento dimostrato da Gino Cimmino in questi difficili anni, accanto alla sua “terziarietà” rispetto alle lotte intestine tra correnti, sono un ottima base da cui partire. Non trascuro che Cimmino non è solo un dirigente, ma prima di tutto un militante, come il suo impegno di consigliere comunale a Somma dimostra, e quindi ben conosce le difficile dinamiche territoriali radicate nella nostra provincia.

Per questo auguriamoci che il processo iniziato da Orlando vada a buon fine nell’interesse della nostra Area metropolitana che in un momento tanto difficile come quello che stiamo vivendo,ne ha un fondamentale bisogno.

Lettera alla Redazione di Geremia Gaudino.

Lascia un commento

undici + 18 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.