Mak π 100, la notte del revival: i Dik Dik festeggiano a Napoli 50 anni di carriera

Show con Alessandro Greco al Teatro Mediterraneo, venerdì 15 dicembre ore 21

Napoli – E’ la notte del revival, a partire dal titolo che evoca le celebri feste scolastiche del quinto anno. Arriva al Teatro Mediterraneo venerdì 15 dicembre il “Mak π 100”, show presentato da Alessandro Greco e con i Dik Dik protagonisti in occasione dei 50 anni di carriera. La storica band italiana che imperversò negli anni ‘60-’70 con successi epocali come “Sognando California”, “Senza luce”, “Il primo giorno di primavera” o “L’isola di Wight”, sarà al centro della serata ad inviti per “Medici senza frontiere” voluta dall’Ortopedia Meridionale Zungri.

Un happening diretto artisticamente da Mario Fasciano, batterista e compositore napoletano con nel curriculum progetti musicali condivisi con tante star del rock, da Rick Wakeman, a Ian Paice e Steve Morse dei Deep Purple. Con Alessandro Greco a fare da maestro di cerimonie, spazio al concerto dei Dik Dik con tutti i successi riproposti di recente nel disco “Dik Dik 50… il sogno continua”. Poi gli Alma Libre che proporranno i successi dei Santana, il duo Riccardo Ballerini-Tony Armetta che invece faranno riascoltare i grandi brani di Jimi Hendrix e degli Emerson Lake & Palmer in versione acustica. Sul palco anche Salvatore Misticone che intonerà “This is a man man world”. La regia è di Fabio Mazzeo e i balletti della Eskhara Ballet Company con coregrafie che ricordano gli show della Rai degli anni ’70, stile Studio Uno.

Lascia un commento

5 × uno =

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.