Il Trofeo Campobasso compie 25 anni: alla regata velica, nelle acque del golfo di Napoli dal 4 al 6 gennaio, oltre 250 equipaggi

Quest’anno partecipa anche Marco Gradoni, campione del mondo 2017 nella classe Optimist

Napoli – Il Trofeo Marcello Campobasso, regata velica internazionale voluta dalla Federazione Italiana Vela che ne affida sin dalla prima edizione l’organizzazione al Circolo Savoia, compie 25 anni. Alla manifestazione in programma nel porticciolo di Santa Lucia dal 4 al 6 gennaio 2018, parteciperà quest’anno anche Marco Gradoni, campione del mondo 2017 nella classe Optimist.

Gradoni guiderà una flotta di oltre 250 imbarcazioni, con giovani atleti dai 10 ai 14 anni provenienti da 15 Paesi di tutto il mondo e da moltissime regioni italiane. “Mai come quest’anno il Trofeo Campobasso ha ricevuto tante iscrizioni sia dall’estero che dall’Italia”, afferma Carlo Campobasso, presidente del Circolo Savoia. “Un po’ perché si festeggia il 25 esimo anniversario, un po’ perché la Federazione Italiana Vela ha voluto far partecipare la squadra nazionale Optimist, di cui fa parte anche Marco Gradoni”.

Nel Golfo di Napoli, dunque, una festa di colori ma anche una regata estremamente tecnica. Già iscritti 72 equipaggi provenienti da 15 differenti nazioni: Austria, Croazia, Estonia, Finlandia, Grecia, Israele, Lettonia, Malta, Montecarlo, Olanda, Slovenia, Spagna, Svezia, Turchia e Ungheria. Ma non è tutto: le iscrizioni infatti non sono ancora chiuse e resteranno aperte fino al prossimo 21 dicembre. “Abbiamo procurato le imbarcazioni agli atleti provenienti dall’estero, che saranno nostri ospiti – evidenzia il presidente Campobasso – con uno sforzo organizzativo notevole da parte del Circolo, per celebrare nel migliore dei modi questo 25° anniversario”.

Il 4 gennaio la manifestazione verrà formalmente aperta con la formale cerimonia dell’alzabandiera alla presenza dei vertici della Marina Militare. Le regate sono in programma per il 4, 5 e 6 gennaio. È prevista la presenza, il 5 e 6 gennaio, del presidente della F.I.V. Francesco Ettorre, che si unirà ad altri due consiglieri federali: Ignazio Florio Pipitone e Alessandro Mei. Un’altra novità riguarda la mascotte della manifestazione, il Volpotto, che recherà il numero 25 a lettere d’oro sulla vela. Oltre al Trofeo Campobasso assegnato al primo classificato degli Juniores, verranno messi in palio i seguenti trofei challenge perpetui: Il Trofeo Unicef, al primo classificato tra i Cadetti; il Trofeo Branko Stancic, all’equipaggio proveniente da più lontano; la targa Irene Campobasso, alla prima classificata juniores femminile; la targa Laura Rolandi, messa in palio dallo scorso anno dalla Famiglia Rolandi in memoria della signora Laura, moglie del presidente onorario della Federazione Italiana Vela Carlo Rolandi, da assegnare al circolo italiano che abbia conseguito il miglior piazzamento di squadra.

Lascia un commento

2 × quattro =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.