Napulitanata, concerto numero 100

100 volte Napulitanata! Sabato 13 gennaio alle ore 21.00 la prima sala da concerto della canzone napoletana in città festeggia il centesimo spettacolo dalla sua apertura, datata aprile 2017

Napoli – Si tratta di uno dei progetti vincitori del bando per l’assegnazione dei locali in Galleria Principe di Napoli: l’associazione di musicisti napoletani si è aggiudicata un ex-deposito di tassametri presso i porticati della Galleria, proprio di fronte al Museo Archeologico Nazionale, dando vita ad una sala da concerto esclusivamente dedicata al patrimonio musicale napoletano e campano, sul modello dei Tablao spagnoli e delle Case de Fados portoghesi.

Fin dall’inaugurazione Napulitanata ha ottenuto un enorme successo di critica e di pubblico, divenendo sempre di più meta di visitatori italiani e stranieri, incuriositi dalla possibilità di assistere ad uno spettacolo fortemente identitario in un contesto suggestivo e surreale.

Per l’occasione si esibiranno oltre ai fondatori Mimmo Matania (fisarmonica) e Pasquale Cirillo (pianoforte), Giuseppe Arena (contrabbasso) e Alessandro Colmaier (voce, chitarra e tammorra), che daranno vita ad uno spettacolo musicale incentrato sulla musica popolare campana e sulla canzone napoletana classica. Non mancherà un focus su Renato Carosone, a cura del pianista Pasquale Cirillo che eseguirà tra l’altro il celebre brano virtuoso “Pianofortissimo”. Per info e prenotazioni: 348 998 3871

Lascia un commento

due × 2 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.