Elezioni politiche 2018, Vittorio Sgarbi candidato per Forza Italia contro Luigi Di Maio (M5s)

Vittorio Sgarbi, critico d’arte, è stato scelto da Berlusconi per sfidare il candidato premier dei Cinque Stelle nel collegio di Pomigliano d’Arco. Renzi alla ricerca di un nome di alto profilo per il Pd. Probabile sia la ricercatrice Annalisa Allocca

Napoli, 23 gennaio – Vittorio Sgarbi sarà candidato per il centrodestra a Pomigliano d’Arco alle Elezioni politiche 2018: è lui il nome scelto da Silvio Berlusconi per la sfida a Luigi Di Maio, candidato premier dei Cinque Stelle. “Sì, mi candido contro Di Maio. Sarà uno scontro frontale e ne vedremo delle belle”, ha detto Sgarbi confermando la candidatura.

Domenica la firma ufficiale del patto tra Forza Italia e Sgarbi, che ha rinunciato a presentare alle politiche del 4 marzo il movimento “Rinascimento”, anche perché come affermato dal critico d’arte, “sarebbe stato complicato raccogliere le firme e presentarci anche solo nel Lazio e in Lombardia”.

Ancora incerto, invece, chi si confronterà con Di Maio e Sgarbi per il Partito Democratico. Renzi cerca un nome di alto profilo, che secondo l’Ansa corrisponderebbe ad Annalisa Allocca, ricercatrice dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare. Allocca ha 33 anni e fa parte del gruppo Ligo-Virgo, che ha portato alla scoperta delle onde gravitazionali previste da Einstein.

Lascia un commento

diciassette − 4 =