Ricerca, al via il progetto per attrarre investimenti nel “riuso” del patrimonio culturale

A Napoli la presentazione lunedì prossimo, 29 gennaio, alle 9, al Cnr-Iriss in via Guglielmo Sanfelice, 8

Napoli – Si terrà lunedì prossimo, 29 gennaio, alle ore 9,00, nella sala conferenze del Cnr-Iriss (in Via Gugliemo Sanfelice, 8 – 6° piano) la presentazione del progetto “Clic” (modelli circolari per attrarre investimenti nel “riuso” del patrimonio culturale) finanziato nell’ambito del programma europeo “Horizon 2020” e coordinato dall’Istituto di Ricerca su Innovazione e Servizi per lo Sviluppo  del Consiglio Nazionale delle Ricerche.

Il progetto “Clic” si inserisce nel quadro delle attività di ricerca scientifica su modelli innovativi di finanziamento, di business e di governance in grado di promuovere e abilitare il riuso del patrimonio culturale nelle città e nei paesaggi culturali europei, nella prospettiva dell’economia circolare come modello di sviluppo sostenibile.

L’obiettivo è attrarre nuovi investimenti sostenibili dal punto di vista economico-finanziario per il recupero funzionale degli immobili e dei paesaggi in abbandono, in grado di generare impatti positivi sul piano sociale e ambientale, aumentare l’occupazione  e promuovere la crescita culturale nei territori dei partner attraverso modelli di partenariato misti pubblico-privato-sociale e modelli specifici di governance, finanziamento e business per il riuso funzionale del patrimonio culturale.

Lascia un commento

quattro × 4 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.