Arrestato il commercialista dei fratelli Cesaro

Accusato di riciclaggio di denaro per conto della camorra

Napoli, 5 febbraio – Il commercialista Salvatore Di Nunzio, accusato di riciclaggio di denaro per conto della camorra, è stato arrestato dai carabinieri del Ros. Nei suoi confronti è stata eseguita una ordinanza di custodia cautelare nell’ambito dell’inchiesta su collusioni tra imprenditori e clan della camorra in relazione all’area di insediamento produttivo nel comune di Marano.

Di Nunzio è stato consulente anche degli imprenditori Aniello e Raffaele Cesaro, fratelli del parlamentare di Forza Italia Luigi Cesaro, in carcere da otto mesi nell’ambito della stessa inchiesta condotta dai pm della Dda Mariella Di Mauro e Giuseppe Visone, coordinati dal procuratore aggiunto Giuseppe Borrelli.

Lascia un commento

2 × quattro =

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.