Dalla Topolino alla “nuova” 5oo, dalla 500 scoiattolo all’Abarth: meeting Fiat 500 Città di Camposano.

Domenica 22 luglio l’appuntamento del Fiat 500 club Italia coordinamento Nola-Marigliano e Proloco Camposano con gli appassionati possessori de “la piccola grande auto” più amata dagli italiani si è ripetuto per il terzo anno consecutivo in un evento nuovamente ben riuscito.
Centodieci esemplari, dalla Topolino alla “nuova” 5oo, dalla 500 scoiattolo all’Abarth tributo alla Ferrari, sono arrivati da ogni provincia della Campania, uno alla volta, ordinati, ed hanno riempito in poche ore il grande parcheggio del Tiffany club.

Una tavolozza di colori, gli originali rosso,avorio, bianco,celeste, giallo, blu, azzurro,nero, grigio e testa di moro accanto ai nuovi, opachi o metallizzati, richiama alla memoria le scorribande con gli amici in gioventù, le famiglie numerose stipate nel piccolo abitacolo, le passeggiate romantiche.

I modelli cabrio, turismo, da competizione, assetto corse e personalizzati nelle linee e con gli accessori più caratteristici come piccoli portabagagli, ombrellini in pizzo per le signore, cappottine, clacson e sirene, son partiti alla volta delle strade principali di Cicciano e Camposano con rientro in Piazza Umberto I della città ospite.

Festa di suoni roboanti e di danze per la conquista del posto in bella mostra, fotografi professionisti ed improvvisati tra le auto, sorrisi e racconti, musica e premiazioni. I premi sono andati alla vettura più longeva e alla più nuova. Premio “Baby 500” alla piccolissima cinquecentista Annalisa arrivata al raduno indossando una magliettina rosa con la scritta “Da Grande Avrò La 500”.

Targhe di ringraziamento e testimonianza di rinnovata partecipazione sono state assegnate a: Solofra Team, MotoClub I Cobra Mariglianella, As.G.A.M.De di Palma Campania, Historic club di Nola, Club Le vecchie emozioni di Poggiomarino, Club Auto e Moto d’epoca di San Felice a Cancello, Club 500 Fiat Campania.

Premiato anche l’artista Carmine Maccaferri, autore del dipinto raffigurante l’evento, consegnato al Presidente del FiatCinquecento ClubItalia Stelio Yannoulis in una cerimonia svoltasi il 10 giugno. Partner ufficiale della manifestazione la concessionaria Andrea Russo srl di Nola.

La manifestazione si è conclusa con l’intervento della dottoressa Margherita Dini Ciacci presidente dell’UNICEF Campania al quale è stata devoluta parte delle quote d’iscrizione al raduno così come alla Protezione Civile presente, l’assegnazione al vincitore della bicicletta, premio dell’estrazione finale ed un brindisi alla vettura che ha fatto storia.

Lascia un commento

14 + due =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.