Sport Sci, la Valentini prima italiana nel Liechtenstein

Michelle Valentini è quinta in gigante nel Liechtenstein. Da lunedì Criterium Interappenninico a Cerreto Laghi. L’atleta dello SC Aremogna portacolori del Comitato Campano trionfa al 7 nazioni

Napoli – Michelle Valentini, classe 2002, è salita nell’Olimpo dei grandi sciatori. Convocata al 7 Nazioni di Malbun in Liechtenstain con altre 7 sciatrici a rappresentare l’Italia, è arrivata quinta nel gigante di oggi,  e prima delle italiane.

Michelle ha fatto registrare il miglior tempo nella prima manche, ma ha dovuto soccombere alla supremazia dell’americana Nicola Rontree-Williams dalla quale, alla fine, è stata distaccata di soli 4 decimi. Un risultato straordinario e un’esperienza meravigliosa, come lei stessa ha dichiarato, per l’atleta del Comitato Campano, tesserata per lo sci club Aremogna, che sembra ripercorrere lo stesso iter di Alberto Tomba che debuttò in campo internazionale grazie ad una wild card.

Dal Liechtenstein la Valentini volerà direttamente in Emilia, a Cerreto Laghi dove, da lunedì parteciperà al Criterium Interappenninico, organizzato dal Comitato Ligure della FISI. Un vero e proprio campionato Italiano degli Appennini, al quale sono iscritti oltre 350 atleti dai 13 ai 16 anni, in rappresentanza di ben 14 regioni, dalla Liguria alla Sicilia.  Toccherà a lei ed a tutta la squadra del Comitato Campano composta da 44 atleti, confermare i risultati dello scorso anno, grazie ai quali il CAM è risultata il primo comitato tra quelli presenti, per la prima volta nella storia del Criterium.

Il programma di gare prevede per il primo giorno lo slalom degli Under 14 e il super G per gli Under 16. Martedì inversione delle discipline per le due categorie e nel pomeriggio sfilata di tutti gli atleti dei comitati regionali partecipanti. Mercoledì, in calendario lo slalom gigante per tutte le categorie e il giorno successivo verranno effettuate le prove dello skicross che si svolgerà nella giornata conclusiva di venerdì.

Lascia un commento

17 − 5 =

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.