Butterfly House dello Zoo di Napoli, alla scoperta del ciclo vitale delle farfalle

Domenica 18 febbraio alle ore 12 spettacolo di marionette vicino alla Casetta di Giulia, con la storia degli animali dello Zoo raccontata dai maestri burattinai

Una parte del rettilario dello Zoo di Napoli è stato allestito come Butterfly House, visitabile ancora per qualche settimana ed i week end a gruppi da quindici persone per volta, ogni mezz’ora. Le bellissime farfalle, infatti, originarie del Sud America, Asia ed Europa, sono specie molto delicate e sensibili a qualsiasi agente esterno, percepito come disturbatore dell’equilibrio necessario. Qui i visitatori hanno la possibilità di immergersi in un piccolo angolo di foresta per ammirare da vicino l’intero ciclo vitale di questi lepidotteri che da uovo si trasformano in farfalla adulta.

Nella butterfly house è possibile veder volare da vicino alcune delle specie più belle al mondo: la fantastica Morpho blu, che presenta, come suggerisce il nome, una fantastica colorazione blu metallica, o la farfalla Foglia Indiana, la farfalla Gufo e tante altre specie delle famiglie dei Papilionidi e dei Ninfalidi. E’ possibile osservare da vicino ogni stadio del ciclo vitale e gli spettacolari adattamenti esibiti da questi interessantissimi insetti, come mimetismo e aposematismo. Ad arricchire l’esperienza allo Zoo di Napoli, il supporto multimediale per Android, App scaricabile sul proprio cellulare e una guida esperta pronta a svelare i segreti dell’affascinante mondo delle farfalle.

Inoltre domenica 18 alle ore 12 si terrà lo spettacolo di marionette, con il racconto di alcune suggestive storie degli animali dello Zoo di Napoli, narrate dai maestri burattinai nel teatrino allestito vicino alla Casetta di Giulia.

Lascia un commento

8 + 19 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.