Cagliari-Napoli. Gli Azzurri cercano la fuga a più 4 sulla Juve

Squadre in campo alle ore 20.45 al Sardegna Arena. Il Napoli ha la possibilità di allungare momentaneamente a più 4 sulla Juve, la cui gara con l’Atalanta è stata rinviata per neve

Napoli, 26 febbraio – Vincendo col Cagliari questa sera il Napoli può salire momentaneamente a più 4 sulla Juve, che ieri non ha giocato a causa del maltempo. Per l’interessante sfida con la formazione sarda, Maurizio Sarri è intenzionato a schierare la formazione tipo: ci sarà il ritorno dei titolari indiscussi rispetto alla gara di Europa League col Lipsia. Sulla carta quella tra Cagliari e Napoli sembra una partita già scritta, ma gli Azzurri sanno bene che non è così, vista anche l’accesa rivalità tra le tifoserie, con l’ambiente rossoblù pronto a caricare gli uomini di Lopez. Il Napoli è chiamato a un’altra prova di carattere, consapevole che il tricolore è tutto nelle sue mani: c’è da vincerle tutte almeno fino alla gara del 22 aprile con la Juve, quella sì probabilmente decisiva per lo scudetto.

Qualche problema di formazione per il tecnico del Cagliari Diego Lopez, che deve fare a meno di Cigarini, Pisacane e Farias. Il modulo scelto potrebbe essere il 3-5-2. Cragno tra i pali e difesa composta da Romagna, Castan e Ceppitelli. A centrocampo Barella, Ionita e Joao Pedro, con Faragò e Padoin sulle corsie. In attacco Sau e l’ex di turno Pavoletti.

Formazione tipo per il Napoli, con Maurizio Sarri che convoca anche il nuovo arrivato Milic (possibile alternativa a Rui). In porta Reina e difesa composta da Albiol e Koulibay al centro, con Hysaj a destra e Mario Rui a sinistra. A centrocampo Jorginho sarà affiancato da Allan e Hamsik. Al centro dell’attacco Mertens, con Callejon a destra e Insigne a sinistra.

Probabili formazioni:

CAGLIARI (3-5-2): Cragno, Romagna, Castan, Ceppitelli; Faragò, Joao Pedro, Barella, Ionita, Padoin; Sau, Pavoletti. All. Diego Lopez.

NAPOLI (4-3-3): Reina, Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Insigne, Mertens. All. Maurizio Sarri.

ARBITRO: Giacomelli della sezione di Trieste

Lascia un commento

3 × 2 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.