Neve a Napoli, Vesuvio innevato. Scuole chiuse nei paesi Vesuviani

Lezioni sospese in alcuni comuni del Napoletano

Napoli, 26 febbraio – Neve, in particolare, nelle zone collinari a Napoli mentre il Vesuvio appare completamente innevato. Gelo e pioggia in queste ore nel capoluogo e nei comuni della provincia di Napoli. A Ercolano (Napoli) il Comune ha disposto la chiusura della strada comunale di accesso al cratere del Vesuvio, nel tratto compreso tra località La Siesta e piazzale quota 1000.

Stop anche alle visite al Cratere – secondo quanto comunica l’Ente Parco Vesuvio – da oggi e fino al 28 febbraio. Ricoperto di neve da cima a valle il Vesuvio: strade ghiacciate e volontari della Protezione Civile comunale in giro a monitorare il territorio.

Lezioni sospese oggi nelle scuole di ogni ordine e grado ricadenti nei comuni di San Giuseppe Vesuviano, Ottaviano, Somma Vesuviana dove i sindaci hanno firmato apposite ordinanze a causa dell’allerta meteo e del brusco calo delle temperature.

Traffico bloccato nella zona ospedaliera di Napoli a causa della neve. Strade imbiancate, e disagi per accedere alle strutture sanitarie della zona, tra cui il ‘Cardarelli’, il più grande ospedale del Mezzogiorno, dove a partire dalla scorsa mezzanotte si registra un calo del 20% negli accessi al pronto soccorso. Nessun problema, invece, all’interno del Cardarelli dove dalle 21 di ieri sera – su disposizione della direzione – sono entrati in azione gli spargisale. Allo stato i vialetti dell’ospedale si presentano agibili e liberi dalla neve garantendo la normale circolazione dei mezzi di soccorso e del personale.

Lascia un commento

diciassette − 6 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.