Vomero, ai semafori ricompaiono i lavavetri.

Un fenomeno che a Napoli sembrava all’improvviso scomparso, quello dei lavavetri ai semafori, e che invece si ripropone in questa torrida estate. Infatti dopo le polemiche sulle iniziative promosse in passato dall’amministrazione comunale partenopea per arginare questa presenza che era diventata sempre più invadente ed assillante, i lavavetri, per lo più exrtracomunitari, si erano all’improvviso eclissati.

Ma quelli che più di recente sono ricomparsi ai semafori dei principali incroci del quartiere collinare del Vomero sono invece dei ragazzi che lavorano anche in coppia. Spesso ad essere impegnate sono anche delle ragazze. Occorre la massima attenzione, incentivando le opportune attività investigative da parte degli uffici preposti, su un fenomeno, che, come per l’accattonaggio, potrebbe avvenire utilizzando minorenni, anche attraverso lo sfruttamento di questi ultimi da parte di organizzazioni delinquenziali.

Lettera alla Redazione di Gennaro Capodanno.

Lascia un commento

20 + due =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.