8 marzo, 24 ore di sciopero dei trasporti. Le fasce di garanzia di Anm

A Napoli è previsto un corteo organizzato dal comitato Non una di meno, partenza da Piazza dante alle ore 18

In occasione della Giornata internazionale della donna, domani giovedì 8 marzo, è stato indetto uno sciopero generale che riguarderà anche i dipendenti nei settori dei trasporti. Interessati allo sciopero Trenitalia, Italo e Trenord, Alitalia e Blue Panorama e dei mezzi pubblici.

Lo sciopero è stato durerà 24 ore; ad aderire molte sigle sindacali, tra cui USB, l’USI Lavoro Privato, Cobas, CUB trasporti, Cgil, Cisl e Uil. Ha dimensioni internazionali, ed è promosso in 70 paesi in tutto il mondo da movimenti femministi come forma di protesta contro ogni forma di discriminazione di genere. A Napoli è previsto un corteo organizzato dal comitato Non una di meno, partenza prevista da Piazza Dante alle ore 18 per sfociare nella Galleria Principe dove numerosi artisti Napoletani si esibiranno in concerto (vai all’articolo).

Anm informa che l’eventuale interruzione del servizio sarà gestita garantendo i servizi minimi secondo le seguenti modalità, ed in particolare per le linee bus: il servizio sarà garantito dalle ore 5:30 alle ore 8:30 e dalle ore 17:00 alle ore 20:00. Le ultime partenze saranno effettuate circa 30 minuti prima dell’inizio dello sciopero mentre il servizio tornerà completamente regolare circa 30 minuti dopo la fine dello sciopero. Per Metro Linea 1 e Funicolari orari dal sito dell’Anm.

Lascia un commento

quindici + 13 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.