Leguminosa, la fiera dei legumi promossa da Slow Food Campania

Alma Seges dal 9 marzo a Napoli partecipa come partner all’evento sui legumi in programma fino a domenica 11 a piazza Dante. Sabato showcooking di Pietro Parisi

Eboli, 8 marzo – Anche quest’anno Alma Seges (organizzatore di produttori, ndr) sarà presente come partner a Leguminosa, la fiera dei legumi promossa da Slow Food Campania e in programma, per questa terza edizione, da venerdì 9 a domenica 11 marzo a Napoli, in piazza Dante.

L’edizione, dal tema “Legumi, semi per il futuro”, ripercorrerà la storia dei legumi affrontando temi come la sostenibilità ambientale, la biodiversità e la tradizione gastronomica, attraverso laboratori del gusto, social cooking, attività formative, laboratori didattici rivolti alle famiglie e agli istituti scolastici della Campania e spettacoli.

Alma Seges parteciperà a Leguminosa con uno stand dedicato ai legumi campani, che sabato 10 dalle 12.00 alle 14.00 saranno cucinati, durante uno showcooking, dalle abili mani dello chef contadino Pietro Parisi (Cento, Acciaroli; Era Ora, Palma Campania; e Le cose buone di Nannina, San Gennaro Vesuviano). Il cuoco preparerà tre zuppe che coniugheranno i legumi campani con i prodotti simbolo della Dieta mediterranea: la zuppa di fagiolo Cera di Alife in scarole e noci; la zuppa di lenticchie di Sassano e la zuppa di ceci di Cicerale. Il costo della degustazione sarà di 5 euro.

L’edizione 2018 si preannuncia particolarmente ricca: parteciperanno infatti ben 65 espositori provenienti da dieci regioni italiane e saranno in vendita 70 tipologie diverse di legumi e 14 prodotti derivati o trasformati. Per Alma Seges l’evento rappresenterà una preziosa occasione per farsi conoscere e per far conoscere le eccellenze del Cilento e della Campania, anche grazie a un ospite d’eccezione come Pietro Parisi, ambasciatore della Dieta mediterranea nel mondo e magistrale interprete dei suoi ingredienti simbolo, tra i quali spiccano proprio i legumi.

Lascia un commento

20 − sedici =