Inter-Napoli. Dopo il ko con la Roma la banda Sarri è costretta a vincere

Squadre in campo al San Siro questa sera alle ore 20.45

Napoli, 11 marzo – Il Napoli affronterà l’Inter questa sera al San Siro, in gara valida per la 28esima giornata del campionato di Serie A. I ragazzi di Maurizio Sarri sono costretti a vincere: dopo il Ko con la Roma e la Juve virtualmente a più 2 per la partita da recuperare con l’Atalanta, un altro passo falso degli Azzurri vorrebbe dire addio al sogno scudetto. A 11 partite dal termine del campionato, con la corsa per il tricolore che si è complicata, per il Napoli saranno tutte finali. Si inizia questa sera con l’Inter, una partita che non sarà facile, anche se il Napoli finora fuori casa ha dato il meglio di sé ed è al momento imbattuto con 12 vittorie e un pareggio, con l’ultimo ko che risale addirittura al 2016. Al contrario del Napoli che lotta per lo scudetto, la formazione di Spalletti invece ha bisogno dei tre punti per inseguire un posto nella Champions 2018/2019. Questa sera vedremo, quindi, due squadre che daranno il tutto per tutto pur di prevalere l’una sull’altra.

Il tecnico dell’Inter, Luciano Spalletti, ritrova il bomber Mauro Icardi, fuori nelle ultime tre gare. Unico dubbio di formazione è rappresentato da Borja Valero, che si giocherà un posto con Gagliardini. In porta Handanovic e difesa composta da Skriniar e Miranda al centro, con Cancelo e D’Ambrosio sugli esterni. Vecino e Borja Valero a centrocampo e trequarti formata da Candreva, Rafinha e Perisic. In attacco Icardi.

Formazione tipo per Maurizio Sarri, con l’unica novità rispetto alla gara con la Roma rappresentata dal rientro di Hamsik dal primo minuto. In porta Reina e difesa composta da Hysaj, Albiol, Koulibaly e Mario Rui. A centrocampo Jorginho sarà affiancato da Allan e Hamsik. In attacco Mertens punta centrale, con Callejon e Insigne sugli esterni.

Probabili formazioni:

INTER (4-2-3-1): Handanovic; Cancelo, Skriniar, Miranda, D’Ambrosio; Vecino, Borja Valero; Candreva, Rafinha, Perisic; Icardi. All. Spalletti

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne. All. Sarri

ARBITRO: Orsato di Schio

Lascia un commento

1 × quattro =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.