Turista cade dalla finestra di un B&B al centro di Napoli, ritrovato morto sulla terrazza sottostante

Sul corpo dell’umo di nazionalità lituana disposta l’autopsia per rivelare le cause del decesso

Napoli, 28 marzo – Un turista lituano ha perso la vita verosimilmente cadendo dalla finestra di un bed and breakfast di Largo Donnaregina, a Napoli, dove alloggiava insieme con altri connazionali. L’uomo, che aveva 31 anni, si è schiantato in un terrazzo sottostante, di proprietà di un privato, che stamattina ha trovato il corpo e lanciato l’allarme. Pare che il turista e i suoi amici abbiano fatto uso di alcolici, ieri sera. Poi tutti sono andati a dormire, nelle rispettive stanze.

A fare luce sull’accaduto, comunque, sarà l’autopsia disposta dagli inquirenti: la salma è stata trasportata nel II Policlinico per gli esami. Sulla morte del turista sono in corso indagini da parte degli agenti della Polizia Scientifica e del Commissariato Vicaria-Mercato che, al momento, non escludono altre ipotesi.

Lascia un commento

otto − cinque =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.