“Parole in Gioco”, terza tappa degli agguerritissimi giovani del Premio Letterario NapoliTime

Cruciverba Letterario con domande inerenti i libri in concorso, il nuovo evento per gli studenti partecipanti alla V edizione del Premio organizzato dalla nostra testata giornalistica

Napoli, 10 aprile – Questa mattina gli studenti partecipanti alla V edizione del Premio Letterario NapoliTime si sono dati appuntamento all’ Auditorium dell’IIS Vittorio Emanuele II per partecipare ad un nuovo evento all’insegna del divertimento. “Parole in gioco” è la gara di cruciverba organizzata per stimolare le menti dei tanti ragazzi iscritti al concorso.

Tra svago e sana competizione per distrarsi dall’impegno delle recensioni da produrre in vista della finalissima, sei squadre si sono sfidate per completare il cruciverba creato dallo staff del concorso: 35 risposte da consegnare nel minor tempo possibile per raggiungere il podio e aggiudicarsi i premi. La gara ha spinto decine di studenti a mettersi in gioco in uno scontro appassionato ed appassionante. Tanto entusiasmo, grinta e partecipazione da parte di tutti gli intervenuti.

Per la cronaca ha vinto la squadra dell’ITC Caruso, secondo classificato il Liceo scientifico Labriola, terzo l’ITES Galiani. Hanno vinto su tutto la “passione del fare e l’amore per i libri” come ha commentato il professor Pasquale Vespa, direttore responsabile di NapoliTime. Alle tre squadre prime classificate è andato un premio in buoni libro.

Una gara combattuta fino all’ultimo secondo, dove bravura e rapidità nelle risposte hanno determinato le tre squadre vincitrici. “Parole in gioco” ha stuzzicato, fino all’ultima fase della prova e fino all’ultima parola, con squadre pronte a gareggiare con uno spirito di sana competizione per far primeggiare il proprio istituto.

In attesa della Finalissima del Premio Letterario, i ragazzi hanno apprezzato l’iniziativa realizzata da NapoliTime, mettendo in campo le loro capacità in una occasione di confronto diversa dal solito; vivere la scuola fornendo nuovi ed entusiasmanti stimoli è stato l’obiettivo (raggiunto) della gara.

Le Foto dell’evento sulla Pagina Facebook di NapoliTime

Lascia un commento

2 × cinque =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.