Calvizzano, il CdM scioglie il consiglio comunale per camorra

Gestione affidata a commissione straordinaria

Calvizzano, 17 aprile – Il Consiglio dei ministri, su proposta del Ministro dell’interno Marco Minniti, a norma dell’articolo 143 del Testo unico delle leggi sull’ordinamento degli enti locali, in ragione delle riscontrate significative ingerenze da parte della criminalità organizzata, ha deliberato lo scioglimento del Consiglio comunale di Calvizzano (Napoli) e il contestuale affidamento della sua gestione a una commissione straordinaria.

Lascia un commento

venti − 13 =

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.