De Magistris incontra il Comitato Civico “Bagnoli in Rinascita”. Qualcosa si muove?

Gentile Redazione di NapoliTime,

vi volevamo rendere conto dell’incontro tenutosi il 26 luglio scorso, tra una rappresentanza del nostro comitato civico “Bagnoli in Rinascita” ed il Sindaco Luigi De Magistris.

Come ben sapete, visto l’articolo che avete pubblicato poco tempo fa sull’azione di denuncia da noi effettuata circa lo stato di degrado ed abbandono che vive il nostro quartiere, abbiamo raccolto mille firme per chiedere all’amministrazione cittadina più attenzione circa il servizio di rimozione dei rifiuti e la necessità di mettere in piedi un’azione di controllo del territorio per prevenire abusi.

Abbiamo prodotto un vero e proprio reportage fotografico per dimostrare la realtà delle cose: Bagnoli è letteralmente invasa dai rifiuti ed i segni dell’abbandono sono più che evidenti.

Il 26 luglio il Sindaco, presente il vice sindaco Sodano, ha ascoltato le nostre istanze ed  ha promesso che si attiverà per risolvere il problema. Ha preso in consegna una relazione sui vari problemi del quartiere (dalla mancata effettuazione della differenziata, alle erbacce, allo spazzamento) corredata da fotografie e da un dvd contenente filmati e documenti sul degrado del quartiere.

Il Sindaco ha affermato che gli pervengono notizie contrastanti sullo stato dei luoghi, in quanto parrebbe che riceva informazioni rassicuranti sulla vivibilità di Bagnoli. Nel nostro quartiere, in sintesi, a detta di non precisati informatori del Sindaco, tutto sarebbe perfetto. Le foto eloquenti hanno dimostrato il contrario.

Ci ha anche riferito che a Bagnoli la Polizia Municipale sta effettuando molti verbali. Notizia questa alla quale diamo credito perchè data dal sindaco in persona, anche se sembrerebbe smentita dal fatto che si continua  a sversare rifiuti senza rispettare le regole della raccolta differenziata porta a porta.

Il Sindaco comunque si è impegnato ad intensificare i controlli ed ha delegato al dottor  Iacotucci (che lavora a stretto contatto con Sodano) di interessarsi al
problema da noi denunciato.

De Magistris, inoltre, si è reso disponibile a partecipare ad una manifestazione pubblica che andremo ad organizzare a settembre per sensibilizzare la popolazione in merito alla raccolta differenziata. Nel corso del breve colloquio che abbiamo tenuto, abbiamo fatto presente inoltre che gli anziani e i bambini di Bagnoli sono penalizzati per l’assenza di una biblioteca funzionante e che quello che una volta era un piccolo parco giochi (ndr, parte alta di viale Campi Flegrei) è diventata una discarica a cielo aperto.

Altra questione sollevata, la chiusura del pontile alle 20.00, per carenza di personale. Speriamo che qualcosa si muova.

Lettera alla Redazione di Loretana Rosso.

NapoliTime incontra il neonato Comitato “Bagnoli in rinascita”. Presentata una petizione con 1000 firme per la pulizia del quartiere di Bagnoli.

Lascia un commento

4 − 4 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.