Successo per il primo gala “Vesuvio d’oro” al Pierrot di Ponticelli

Presenti Bonavitacola, Borriello, Gaeta, De Iesu, olimpionici e artisti. Parlati: “Le periferie motore in tutti i settori della società”

Napoli – Teatro Pierrot gremito per la prima edizione del gala “Vesuvio d’oro”, la manifestazione promossa da Fisiomedical Consulting e Nippon Judo Club che ha inteso premiare chi ha dimostrato vicinanza alle periferie napoletane attraverso lo sport, il terzo settore, il giornalismo e lo spettacolo. Tra i premiati gli olimpionici Igor Cassina, Davide Tizzano, Sandro Cuomo, Pino Maddaloni, Imma Cerasuolo, Claudio Pollio e Vincenzo Boni.

E gli artisti: Foja, Francesco Paolantoni, Pasquale Palma, i Sud 58, Floriana De Martino e Domenico Pinelli. Tante le cooperative sociali che hanno ricevuto l’onorificenza per la loro attività sul territorio. Per il giornalismo, Gianfranco Coppola, vicepresidente nazionale Ussi. Alla serata sono intervenuti il vice presidente della Regione Campania Fulvio Bonavitacola, gli assessori comunali di Napoli Roberta Gaeta e Ciro Borriello, il questore Antonio De Iesu e il presidente del Coni Campania Sergio Roncelli.

La serata è stata condotta da Mariù Adamo, presentatrice del format televisivo Mattina 9.

Lascia un commento

5 × 1 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.