Ballottaggi comunali 2018, in Campania oltre 365mila persone chiamate al voto

Seggi aperti dalle ore 7 alle 23

Napoli, 24 giugno – Seggi aperti dalle 7 di questa mattina fino alle 23 di questa sera per i ballottaggi in 74 Comuni italiani dove non si è riuscito a eleggere il sindaco al primo turno. Quattordici i capoluoghi di provincia chiamati al voto, tra questi c’è Avellino dove la sfida è tra il centrosinistra con Nello Pizza e il Movimento 5 Stelle con Vincenzo Ciampi. In provincia di Napoli sono 9 i Comuni chiamati al voto: Brusciano, Cercola, Forio, Volla, Qualiano, San Giuseppe Vesuviano, Quarto, Castellammare di Stabia, Torre del Greco. In Campania sono attesi alle urne più di 365mila persone, ma perché ciò avvenga c’è da battere l’astensionismo.

A Castellammare di Stabia è sfida tra Gaetano Cimmino del centrodestra e Andrea Di Martino a capo di una coalizione di liste civiche di cento. Ombre sul voto: la magistratura ha aperto due inchieste, una per voto di scambio e l’altra per la presunta presenza di uomini dei clan davanti ai seggi nel primo turno di votazione. Sul caso è stata presentata un’interrogazione parlamentare da parte degli esponenti campani di Liberi e Uguali (vai all’articolo)

A Torre del Greco la sfida è tra Giovanni Palomba e Luigi Mele del centrodestra. Anche a Torre del Greco sono in corso indagini della magistratura: l’ipotesi della procura è che sarebbero stati offerti posti di lavoro in cambio di voti, con la selezione di operatori ecologici da inserire nel consorzio gestore del servizio di nettezza urbana.

A Qualiano sfida tra Raffaele De Leonardis del centrodestra e Ludovico De Luca del centrosinistra mentre a Quarto corrono per la poltrona di sindaco Antonio Sabino con una civica di centrosinistra e Davide Secone del centrodestra. A Cercola ballottaggio tra Vincenzo Fiengo, sostenuto da liste civiche di centro-centrosinistra e Giorgio Esposito del centrodestra. A Volla la sfida è tra Pasquale Di Marzo e Andrea Viscovo mentre a Brusciano tra Giuseppe Montanile e Carminantonio Esposito. A San Giuseppe Vesuviano ballottaggio tra Vincenzo Catalano e Antonio Ambrosio, entrambi del centrodestra. A Forio d’Ischia in corsa per la fascia di sindaco Francesco Del Deo e Stanislao Verde.

Lascia un commento

sedici − 15 =

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.