Sport, Agnano trotto sogna con Zefir Gar

Trofeo d’onore Anact consegnato dal presidente Valter Ferrero ai fratelli Pierluigi, Marco e Luca D’Angelo per l’Allevamento Garigliano

L’ippodromo di Agnano ha aperto la stagione estiva con il gran premio Città di Napoli, classica per i 3 anni indigeni divisi per sesso. Nel filly (gruppo 2, 88.000 euro, metri 1600) si è imposta Ziman guidata da Francesco Facci con i colori della scuderia Bellosguardo di Laura e Cesare Meli.

“Ho strappato molto, pensavo di pagarlo nel finale della corsa, invece la cavalla ha risposto bene” ha dichiarato il driver in premiazione. Doppi festeggiamenti per il presidente Federnat nella serata del suo compleanno grazie alla bella vittoria sulla pista di Agnano. Seconda classificata Zona Da, terza Zanzara Fas (ordine di arrivo 7-8-10). Nella prova open (gruppo 1 sul doppio chilometro con una moneta al traguardo di 154.000 euro) il favorito Zaccaria Bar aveva dominato dalla partenza puntando avanti ma non aveva calcolato la potenza di Zefir Gar ottimamente guidato da Mario Minopoli jr. Il figlio di Varenne, partito tranquillo, si era risparmiato fino alla penultima curva prima della retta finale quando é esploso in tutta la sua voglia di vincere piombando letteralmente su Zaccaria Bar e passando al comando fino al traguardo a media 12.6 al km.

Trofeo d’onore Anact consegnato dal presidente Valter Ferrero ai fratelli Pierluigi, Marco e Luca D’Angelo per l’Allevamento Garigliano e coppe d’onore al team Minopoli, proprietari e allenatori del cavallo. “Restiamo con i piedi per terra – ha detto il driver – ma Zefir Gar è un cavallo che fa sognare”.

Per l’allevatore Pier Luigi D’Angelo, presidente Ippodromi Partenopei, la serata non poteva regalare un’emozione più grande che vedere il cavallo dell’allevamento di famiglia vincere nel gruppo 1 a Napoli. Una vittoria che inevitabilmente guarda alla tappa più importante nella carriera di un cavallo di 3 anni, il Derby Italiano del trotto in programma ad Agnano il 23 settembre. Buon secondo posto per Zibibbio Mdm portacolori campano della scuderia che fa capo all’avvocato Eugenio Izzo allenato ad Agnano da Ferruccio Capanna. Terzo Zilath. Ordine di arrivo 8-11- 1-5.

Lascia un commento

5 + sei =

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.