Crollo di Genova, denuncia dai familiari delle vittime di Torre del Greco

Iniziativa parenti di due dei quattro ragazzi di Torre del Greco deceduti nel crollo del ponte Morandi

Torre del Greco, 18 agosto –  Una denuncia contro ignoti alla Procura di Genova per il crollo del ponte Morandi è stata presentata dall’avvocato Antonio Cirillo, su incarico di due delle quattro famiglie dei ragazzi di Torre del Greco (Napoli) deceduti nel crollo del ponte mentre si recavano in vacanza a Barcellona. A farlo sapere è lo stesso legale, che ha ricevuto mandato dai congiunti di Giovanni Battiloro (29 anni) e Matteo Bertonati (26).

”Per ora – spiega l’avvocato Cirillo – la denuncia è contro ignoti. A breve, magari già lunedì, conto di incontrare anche le altre due famiglie per formalizzare quella che potrebbe essere un’azione congiunta. Le famiglie chiedono risposte e nomineremo un pool di esperti che potrà partecipare agli atti irripetibili che la Procura effettuerà una volta individuati i soggetti avvisati per questa sciagura”. ”L’individuazione dei responsabili deve essere il primo passo per iniziare a rimettere sulla giusta via una situazione che non dovrà mai più accadere”.

Nella giornata di lutto nazionale, in occasione dei funerali delle vittime del crollo del ponte di Genova, il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, ha disposto di posizionare le bandiere a mezz’asta sul Maschio Angioino e sui palazzi comunali di San Giacomo e di via Verdi.

FOTO: tratta da ansa.it

Lascia un commento

5 × cinque =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.