Giardini la Mortella: ad Ischia la Fondazione Walton ricorda Lindsay Kemp

Il grande artista, mimo, coreografo e danzatore scomparso nella giornata del 25 agosto aveva collaborato con William Walton

“La scomparsa di Lindsay Kemp, il grande artista, mimo, coreografo e danzatore che nella sua lunga carriera artistica ha lavorato con personaggi leggendari, da Nureyev a Fellini, da Ken Russell a David Bowie ci ha profondamente commosso”. Ad affermarlo la Presidente della Fondazione William Walton la Mortella, Alessandra Vinciguerra che nel commemorare l’artista inglese, scomparso nella giornata del 25 agosto, ne ricorda la splendida coreografia che nel 1983 immaginò per il balletto Façade di William Walton, con scenografie di Lele Luzzati, nell’allestimento per il Teatro Nuovo di Milano, poi portato in vari teatri in Italia e a Londra.

“Nel rendere omaggio a Kemp  e per ricordarlo – prosegue Alessandra Vinciguerra – pubblichiamo una fotografia custodita nell’Archivio della Fondazione, che raffigura la compagnia di Lindsay Kemp nei costumi di scena per Façade e la foto del manifesto del balletto, custodita dalla Fondazione e in mostra ad Ischia nella sala museo dei Giardini la Mortella”.

Dopo la pausa di agosto, sabato 1 e domenica 2 settembre ai Giardini la Mortella riprenderanno anche i concerti degli Incontri Musicali, dedicati alla musica da camera che proseguiranno con l’edizione autunnale fino ad Ottobre.

La Fondazione Wiliam Walton, con le tre stagioni concertistiche che si alternano da aprile ad ottobre, prosegue nella realizzazione della propria Mission, che intende promuovere la diffusione, conoscenza ed apprezzamento della musica valorizzando il suggestivo scenario dei Giardini la Mortella. Ancora una volta il desiderio di William e Lady Walton, che la Mortella aiutasse i giovani musicisti a spiccare il volo, si materializza in un susseguirsi di appuntamenti all’insegna della musica e della cultura tra i più apprezzati dell’Isola d’Ischia.

Lascia un commento

19 − 11 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.