Champions League, al San Paolo c’è Napoli-Liverpool

Squadre in campo stasera alle ore 21 per la seconda giornata di andata della fase a gironi della Champions League

Napoli, 3 ottobre – Notte di Champions League per il Napoli che questa sarà impegnato al San Paolo con il Liverpool per la seconda giornata di andata della fase a gironi della massima competizione europea. Ad attendere gli Azzurri nel catino di Fuorigrotta ci sarà il pubblico delle grandi occasioni: gli oltre 50mila spettatori proveranno a spingere la formazione di Ancelotti verso la vittoria. Non sarà facile perché i Reds, finalisti della passata stagione e attuali leader del raggruppamento grazie al successo sul Psg nella prima giornata, sono una vera e propria corazzata e sono candidati alla vittoria finale. Questa estate nell’amichevole di Dublino la gara con il Liverpool finì con un sonoro 5-0 per gli inglesi. C’è da sperare che stasera le cose vadano diversamente, anche perché in caso di risultato negativo il Napoli potrebbe mettere in serio rischio la qualificazione.

Gli Azzurri scenderanno in campo con il modulo 4-4-2, che in fase di attacco diventa un 4-2-3-1. Sul terreno di gioco, come dichiarato da Ancelotti in conferenza stampa, non ci saranno però gli stessi uomini visti in campo con la Juventus. Le novità riguarderanno i calciatori che con i bianconeri non hanno brillato particolarmente. Ospina sarà riconfermato tra i pali, coppia centrale formata da Albiol e Koulibaly con Malcuit a destra e Mario Rui a sinistra. A centrocampo Fabian Ruiz sarà affiancato da Allan, mentre Callejon e Zielinski si posizioneranno sulle fasce. In attacco Milik con accanto Insigne nella nuova veste di numero 10.

La formazione del Liverpool non dovrebbe discostarsi troppo da quella scesa in campo con il Chelsea sabato scorso. Il modulo scelto da Klopp è il 4-3-3. Allison tra i pali e linea difensiva a quattro formata da Gomez e van Dijk al centro, con Alexander-Arnold e Robertson sugli esterni. Keita, Milner e Wijnaldum formeranno il terzetto in mediana. In attacco tridente formato da Roberto Firmino al centro, con ai lati Salah e Mané.

Probabili formazioni:

NAPOLI (4-4-2): Ospina; Malcuit, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Ruiz, Zielinski; Milik, Insigne. All. Ancelotti.

LIVERPOOL (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Gomez, van Dijk, Robertson; Milner, Wijnaldum, Keita; Salah, Firmino, Mané. All. Klopp

ARBITRO: Viktor Kassai (Ungheria)

Lascia un commento

quattordici − nove =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.