Napoli-Sassuolo. Al San Paolo arrivano i neroverdi, squadra rivelazione di questa prima parte di campionato

Squadre in campo stasera alle ore 18

Il Napoli affronterà stasera al San Paolo il Sassuolo dell’ex Roberto De Zerbi nella gara valida per l’ottava giornata di Serie A. Gli Azzurri secondi in classifica si troveranno di fronte i neroverdi, squadra col secondo migliore attacco (dopo la Juve) e autentica rivelazione di questa prima parte del campionato. La formazione di De Zerbi ha solo due punti in meno del Napoli e non verrà al San Paolo per passeggiare ma per dare battaglia, così come è sempre stato finora: negli ultimi sei incontri tra le due squadre il Sassuolo è sempre andato in gol. Certo è che il Napoli arriva all’appuntamento sulle ali dell’entusiasmo dopo aver battuto il Liverpool in Champions. Entusiasmo che però deve far rimanere coi piedi per terra la formazione di Ancelotti, elemento necessario per proseguire l’inseguimento alla Juve, distante sei punti dopo il Ko di Torino ma non irraggiungibile. Mancano ancora molte partite alla fine del campionato e il Napoli deve puntare a sfruttare eventuali passi falsi dei bianconeri, stando attento a non commetterne con squadre che sulla carta possono sembrare abbordabili come il Sassuolo, ma che sul campo dimostrano ben altro valore.

Ancelotti, dopo la gara di Champions dovrebbe ricorrere a un ampio turnover. In porta Karnezis e difesa formata dalla coppia di centrali Maksimovic-Koulibaly, con Hysaj a sinistra e Malcuit a destra (Mario Rui è squalificato). A centrocampo Diawara sarà affiancato da Allan, con Zielinski e Verdi sulle fasce. In attacco Mertens e Insigne.

De Zerbi potrebbe rinunciare a Duncan e Peluso, entrambi non al meglio. Nel suo 3-4-3 spazio a Marlon, Magnani e Ferrari in difesa. A centrocampo Magnanelli sarà affiancato da Bourabia, con Lirola a destra e Rogerio a sinistra. In attacco Berardi e Di Francesco con Boateng nelle vesti di falso nove.

Probabili formazioni:

NAPOLI (4-4-2): Karnezis; Malcuit, Maksimovic, Koulibaly, Hysaj; Verdi, Allan, Diawara, Zielinski; Insigne, Mertens. All. Ancelotti

SASSUOLO (3-4-3): Consigli; Marlon, Magnani, Ferrari; Lirola, Bourabia, Magnanelli, Rogerio; Berardi, Boateng, Di Francesco. All. De Zerbi.

ARBITRO: Di Bello di Brindisi

Lascia un commento

1 × cinque =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.