All’Archivio Storico di Napoli la festa dell’anniversario di matrimonio dei reali di Borbone

Rivelati i “gusti” dei reali di Borbone: ai Principi Carlo e Camilla piace la Genovese


Napoli – Anche se le abitudini alimentari della maggior parte dei reali includono il consumo di cibi da un menù sontuoso, a volte i piatti preferiti dai nobili possono essere semplici come una Genovese. I Principi Carlo e Camilla di Borbone, che hanno festeggiato a Napoli il loro ventesimo anniversario di matrimonio, hanno condiviso parte di questi festeggiamenti con parenti, amici e rappresentanti del Movimento Neoborbonico presso il ristorante “Archivio Storico”, locale napoletano che prende ispirazione sia nel design  degli ambienti che nell’offerta food & beverage proprio dalla cultura borbonica.

Così sabato 3 novembre tra un brindisi, una chiacchiera e qualche foto, i Principi – che hanno particolarmente appezzato il progetto ristorativo di Luca Iannuzzi, che oltre ad essere il patron del’Archivio Storico è anche Cavaliere di Merito del Sacro Militare ordine costantiniano di San Giorgio – non hanno saputo resistere alla Genovese ideata dallo chef stellato Pasquale Palamaro. Il piatto – che nel menù è indicato come “Tre cipolle per una genovese” – è preparato con tre tipi diversi di cipolla: è ottenuto con ziti spezzati a mano e poi saltati, conditi con stufato di cipolle ramate, carne di manzo e di maiale,  serviti su letto di crema di cipolle rosse, e guarniti con porro cotto a bassa temperatura.

Lascia un commento

4 × 2 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.