Genoa-Napoli, i padroni di casa alla disperata ricerca dei tre punti

Il Genoa ha racimolato solo due punti nelle ultime cinque gare di campionato. Squadre in campo al Ferraris a partire dalle ore 20.30

Napoli, 10 novembre – Dopo le fatiche di Champions con il Psg il Napoli è pronto a scendere in campo questa sera allo stadio Luigi Ferraris per la gara col Genoa, anticipo della dodicesima giornata di Serie A. Se gli Azzurri hanno bisogno di vincere per restare in scia della Juve prima della sosta, sperando magari in un passo falso dei bianconeri col Milan, i padroni di casa sono alla disperata ricerca dei tre punti. La squadra di Juric se la passa piuttosto male: solo due punti nelle ultime cinque gare di campionato e non succedeva dal settembre 2017, quando in panchina sedeva sempre Juric. Il campionato del Genoa non è stato per niente facile finora, visto che i rossoblù hanno incontrato Juve, Milan e Inter prima del Napoli. Ma per il tecnico del Genoa questa non può essere una giustificazione e ora la sua panchina sembra iniziare a scricchiolare: il rischio esonero è dietro l’angolo, anche se la situazione in classifica non sembra particolarmente preoccupante (i rossoblù sono tredicesimi con 14 punti,ndr). Quella col Genoa, alla luce di quanto detto, si preannuncia quindi una gara piuttosto difficile per il Napoli, che dovrà essere bravo a mantenere la giusta attenzione mentale pur non sfidando una squadra come il Psg.

Per quanto riguarda le formazioni Juric dovrà fare a meno di Spolli, Favilli e Sandro ma ritroverà Criscito e Piatek. Nel 3-5-2 davanti al portiere Radu la difesa sarà formata da Biraschi, Romero e Criscito. A centrocampo Romulo, Bessa e Hiljemark, con Pereira e Lazovic sugli esterni. In attacco la coppia Kouamé-Piatek.

Nel Napoli mini turnover, come anticipato in conferenza stampa da Carlo Ancelotti. Sei cambi per il tecnico del Napoli sono troppi, ma ne sono ipotizzabili almeno quattro. In porta Ospina e difesa formata dalla coppia Albiol-Koulibaly, con Malcuit a destra e Hysaj a sinistra. A centrocampo Allan e Hamsik con Zielinski e Callejon esterni. In attacco Insigne e Milik.

Probabili formazioni:

GENOA (3-5-2): Radu; Biraschi, Romero, Criscito; Pereira, Romulo, Bessa, Hiljemark, Lazovic Kouamé, Piatek. All. Juric

NAPOLI (4-4-2): Ospina; Malcuit, Albiol, Koulibaly, Hysaj; Callejon, Allan, Hamsik, Zielinski; Insigne, Milik. All: Ancelotti

ARBITRO: Abisso di Palermo

Lascia un commento

quattordici + sedici =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.