Salvini a Napoli, tensione e tafferugli

Cariche di alleggerimento, manifestanti respinti

Napoli, 15 novembre – Il ministro degli Interni Matteo Salvini è giunto nella Prefettura di Napoli per presiedere la riunione del comitato per l’ordine pubblico e la sicurezza.

Salvini, lo scorso 2 ottobre, nel corso della sua prima visita da ministro in città, promise che sarebbe tornato dopo un mese proprio per il Comitato per l’ordine pubblico e la sicurezza. “Ne presiederò uno al mese – affermò – conto di tornare avendo già qualche risultato”. Prima del comitato, il cui inizio è previsto alle dieci, il ministro dovrebbe incontrare alcuni preti della città.

Tensione a sit-in, giovane colpito – Il gruppo di manifestanti del centro sociale Insurgencia in piazza a Napoli contro la visita del ministro Salvini ha tentato di forzare il blocco della Polizia all’interno della Galleria Umberto, a pochi metri dalla Prefettura dove è in corso il comitato per l’ordine pubblico con il vice premier. Gli agenti li hanno respinti con una carica di alleggerimento. Momenti di tensione e uno dei giovani è stato colpito con un manganello alla testa: per lui una ferita dalla quale è fuoriuscito del sangue.

Lascia un commento

sedici − 3 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.