Napoli-Stella Rossa Belgrado 3-1. Qualificazione vicina ma si deciderà a Liverpool

Nella penultima gara della fase a gironi di Champions League gli Azzurri passeggiano con i serbi della Stella Rossa Belgrado, andando a segno con Hamsik e Mertens (doppietta). Per la formazione di Milojevic gol di Ben Nabouhane

NAPOLI (4-4-2): Ospina; Maksimovic, Albiol (1’ st Hysaj), Koulibaly, Rui; Callejon (42′ st Rog), Allan, Hamsik, Fabian; Mertens, Insigne (32’ st Zielinski). All. Ancelotti.

STELLA ROSSA (4-5-1): Borjan; Gobeljic, Babic Degenek, Rodic; Srnic (19’ st Jovancic), Ben, Krsticic, Marin, Simic (32’ st Ebecilio); Stoiljkovic (1’ st Jovelijc). All. Milojevic.

MARCATORI: Hamsik 11′, Mertens 34′ p.t. e 6′ s.t., Ben Nabouhane (S) 12′ s.t.

ARBITRO: Gil Manzano (Spagna)

Al San Paolo il Napoli batte 3-1 la Stella Rossa Belgrado grazie ai gol di Hamsik e Mertens e si avvicina all’obiettivo ottavi di Champions League. Gli Azzurri sono ora a 9 punti, seguono il Psg con 8 punti e il Liverpool con 6 punti, ultima la Stella Rossa con 4 punti. La formazione di Ancelotti, quindi, ha ottime possibilità di qualificarsi, a patto di conquistare almeno un pari nella gara di Anfield con il Liverpool. Nel caso si arrivasse a pari punti con gli inglesi, invece, conterebbe la differenza reti. Nel senso che gli Azzurri potranno anche perdere di misura con il Liverpool ma dovranno segnare almeno un gol (2-1 o 3-2). Tornando alla partita con la Stella Rossa Belgrado, i serbi pur mettendo il massimo impegno, non sono riusciti a contrastare il Napoli, visto il superiore tasso tecnico della formazione di Ancelotti.

Napoli in proiezione offensiva già nei primi minuti di gara. All’undicesimo su corner di Mertens spizzata di Maksimovic e tocco vincente di Hamsik per l’1-0 del Napoli. La Stella Rossa cerca di trovare il pari e per poco non ci riesce con un destro di Simic ad approfittare di una dormita della difesa azzurra: Ospina vanifica il tentativo dei serbi. Il raddoppio arriva al minuto numero 34 con Mertens, servito alla perfezione da Ruiz e letale dinanzi a Borjan.

A inizio secondo tempo il Napoli realizza il 3-0 ancora con Mertens, che tutto solo davanti alla porta di Borjan dopo aver ricevuto da Hamsik con un passaggio filtrante, ha gioco facile nell’andare in rete. Dopo il tris però il Napoli si distrae e permette alla Stella Rossa di andare in gol con Ben Nabouhane. Sul 3-1 gli Azzurri fortunatamente non hanno concesso altre chance ai serbi e il finale è stato di quelli tranquilli. Ora per la formazione di Ancelotti la qualificazione è più vicina ma ancora in bilico: si deciderà tutto ad Anfield con il Liverpool, dove gli Azzurri saranno chiamati a compiere una vera e propria impresa per strappare un risultato positivo.

FOTO: tratta da ansa.it

Lascia un commento

2 × 5 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.