Uil Scuola Napoli e Campania: i precari si mobilitano per la fase transitoria

Appuntamento con il sit-in di protesta di giovedì 13 dicembre ore 14.30 alla Prefettura di Napoli in piazza del Plebiscito. Una delegazione chiederà di incontrare il prefetto

Napoli, 6 dicembre – “E’ ora di dire basta! Basta alle discriminazioni. Basta alle prese in giro. Basta alle proposte farlocche e mortificanti per i Lavoratori. In una sola espressione basta precariato! Chi ha pluriennale esperienza va stabilizzato. Chi ha vinto un concorso deve andare in ruolo subito!” E’ per questi motivi che giovedì 13 dicembre alle ore 14.30, la Uil Scuola di Napoli e Campania con il Segretario regionale Luigi Panacea e il neo Coordinatore Uil Scuola Precari della Campania Pasquale Vespa danno appuntamento a tutti i precari della al sit-in di protesta davanti la Prefettura in piazza del Plebiscito a Napoli.

Con questo appuntamento la Uil Scuola dà il via ad una mobilitazione nazionale partendo proprio da Napoli.

E’ del 3 dicembre scorso l’accettazione da parte del professor Pasquale Vespa, presidente AnDDL, dell’incarico a Coordinatore Precari della Uil Scuola Campania e già fervono le iniziative assembleari e di protesta messe in campo dal Sindacato Uil. La richiesta fatta a gran voce è “Fase Transitoria per la stabilizzazione dei precari storici. Le professionalità acquisite da chi lavora da anni nella scuola pubblica devono essere tutelate e premiate, non mortificate!”.

Così il neo Coordinatore Uil Scuola Precari in un post su Facebook ha commentato la sua nomina: “È con non poco orgoglio e con rinnovata determinazione che vi comunico di aver accettato la nomina a Coordinatore regionale Precari UIL Scuola Campania. Non vi nascondo la mia emozione. Ho già parlato con Pino Turi Segretario Nazionale UIL Scuola per definire la linea d’azione. La nostra battaglia si alza di livello. Ad Maiora”.

Ed ancora: “Colleghi e Amici la UIL Scuola rappresenta fortemente i Precari. Con me e tutti noi hanno voluto coinvolgere tutti. Nessuno si senta escluso. Ora siamo Sindacato! Esiste una organizzazione che anche formalmente ha voluto dare voce ai precari! Partecipiamo tutti il 13 dicembre a Napoli alla Prefettura ore 14.30. AnDDL e Uil Scuola Precari una sola voce!“.

Lascia un commento

3 × 1 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.