Inter-Napoli. A San Siro si sfidano la terza e la seconda del campionato

Squadre in campo alle ore 20.30 per il 18esimo turno del campionato di Serie A

Napoli, 26 dicembre – Il Napoli affronterà questa sera l’Inter in gara valida per la 18esima giornata del campionato di Serie A. A sfidarsi sono rispettivamente la terza e la seconda in classifica. Le due squadre ai nastri di partenza dovevano essere le anti-juve, anche se i bianconeri con la loro forza e i loro risultati stanno dimostrando che una vera e propria anti-juve non c’è, almeno per ora. Sia Inter che Napoli arrivano da recenti delusioni in campo europeo. Entrambe infatti non sono riuscite a superare la fase a gironi. I nerazzurri avevano la possibilità di qualificarsi ma non sono riusciti a battere in casa il Psv già eliminato. Il Napoli, invece, è uscito dalla Champions per differenza reti, in un girone molto meno abbordabile rispetto a quello dell’Inter. Una squadra quella di Spalletti a cui si chiede di fare di più in campionato, visti gli 8 punti di distacco dal Napoli e i 16 punti dalla capolista Juve. Invece dalle parti di Appiano Gentile c’è caos, come dimostra l’esclusione dal match di Nainggolan per essere arrivato tardi agli allenamenti. Per quanto riguarda il Napoli la situazione in classifica non preoccupa. I risultati, infatti, sono quasi in linea con quelli dell’anno scorso quando in panchina sedeva Sarri. Se ballano 8 punti di distacco con la Juve il merito è solo dei bianconeri, la formazione di Ancelotti sta dando il massimo.

Per quanto riguarda le formazioni Spalletti dovrebbe schierare i suoi con il modulo 4-3-3, che a volte può diventare un 4-2-3-1 in base alla posizione di Joao Mario nel terzetto di centrocampo. Davanti ad Handonovic ci saranno i centrali De Vrij e Skriniar, con Asamoah a sinistra e Vrsaljko a destra. Centrocampo formato da Vecino, Brozovic e Joao Mario, con ai lati Politano e Perisic. In attacco Icardi.

Ancelotti potrebbe proporre una formazioni simile a quella vista molte volte in Champions. Davanti ad Ospina spazio a Maksimovic a destra e Mario Rui a sinistra, con Albiol e Koulibaly al centro. Linea mediana formata da Hamsik e Allan, con Callejon a destra e Fabian Ruiz a sinistra. In attacco Insigne e Milik.

Probabili formazioni:

INTER (4-2-3-1): Handanovic; Vrsaljko, De Vrij, Skriniar, Asamoah; Vecino, Brozovic, Joao Mario; Politano, Icardi, Perisic. All. Spalletti

NAPOLI (4-4-2): Ospina; Maksimovic, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Hamsik, Allan, Fabian; Insigne, Milik. All. Ancelotti

ARBITRO: Mazzoleni di Bergamo

Lascia un commento

2 × 5 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.