Convegno Regionale U.DI.Con. “BullyFace: il volto del bullismo”

Il 9 gennaio a Salerno per sensibilizzare i ragazzi sulle conseguenze che possono derivare da comportamenti di natura aggressiva verso altri coetanei

Bullismo, contrastiamolo attraverso la conoscenza. Se lo guardiamo bene in volto, abbiamo la possibilità di studiarlo per poi affrontarlo. Di questo si dibatterà al convegno regionale U.Di.Con. dal tema “BullyFace: il volto del bullismo”, il prossimo 9 gennaio 2019 presso il Grand Hotel di Salerno.

Il fine dell’associazione è di sensibilizzare i ragazzi sulle conseguenze che possono derivare da comportamenti di natura aggressiva e intenzionale verso altri coetanei, pertanto intende coinvolgere studenti delle scuole medie inferiori e degli istituti scolastici superiori, offrendo loro spunti di riflessione e di confronto, grazie al contributo di esperti del settore, Istituzioni e autorità politiche. Nel corso del convegno ci saranno testimonianze reali di chi ha subito atti di bullismo, la messa in onda di un cortometraggio, oltre alle relazioni di professionisti avvezzi a trattare tali tematiche.

I lavori, che si svilupperanno dalle ore 9 alle ore 13, prenderanno il via con i saluti dei responsabili per la Campania di U.Di.Con – Unione per la Difesa dei Consumatori, fra i quali l’avvocato Romano Ciccone, seguiranno le introduzioni affidate al vescovo della diocesi Salerno-Campagna-Acerno: monsignor Luigi Moretti, fino ad entrare nel vivo con le analisi dei relatori, tra cui anche il presidente nazionale U.Di.Con. Denis Nesci.

PROGRAMMA – Intervento formativo a cura di Vincenzo D’Amato, dottore in scienze e tecniche psicologiche; discussione dell’avvocato penalista presso il Foro di Napoli, Silvia Morescanti; messa in onda del cortometraggio Helastic Heart, con le illustrazioni del regista sceneggiatore Giuseppe Cossentino e dell’attore Nunzio Bellino; dibatteranno poi la dottoressa Annamaria Apicella, counselor; il sostituto procuratore della repubblica del tribunale dei minori di Salerno, dottor Angelo Frattini, il vice questore della Polizia di Stato di Salerno, dottoressa Giuseppina Sessa; il tenente colonnello dell’Arma dei Carabinieri, Enrico Calandro. Agli avvocati partecipanti al convegno verranno riconosciuti 4 crediti formativi: per le info rivolgersi alla segreteria organizzativa dello studio legale Ciccone – tel. 089/228158.

Lascia un commento

cinque × quattro =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.