A Casalnuovo di Napoli apre la nuova Biblioteca Sociale e il ciclo di “Incontro con l’autore”

Per la nuova edizione di ‘Una Città Che Scrive’, Casalnuovo di Napoli si prepara alla “Maratona di arte e cultura”

Casalnuovo di Napoli, 15 gennaio – A Casalnuovo di Napoli aprirà una nuova Biblioteca Sociale intitolata a Giacomo Leopardi, e sarà gestita dall’Associazione “Una Città Che…”. Ad annunciarlo Giovanni Nappi, ideatore del Premio Letterario ‘Una Città Che Scrive’, e fondatore della Biblioteca Sociale.

L’iniziativa festeggia i 200 anni de “L’Infinito”, la celebre poesia che Giacomo Leopardi scrisse a Recanati nel 1819 e il cui manoscritto originale era custodito nel Museo Diocesano di Visso, piccolo borgo delle Marche a cui “Una Città Che Scrive” è legata dal 2016.

La Biblioteca Sociale Giacomo Leopardi sarà inaugurata il prossimo 24 gennaio 2019 alle ore 18.30 a Casalnuovo di Napoli, alla Via Roma 148.

Ad impreziosire gli spazi, oltre ai circa 2000 libri già donati da cittadini di Casalnuovo e non solo, sarà un busto di Giacomo Leopardi in bronzo, realizzato dal maestro sculture Domenico Sepe. È il primo busto in bronzo, in Italia, che ritrae Leopardi con L’Infinito tra le mani.

Con l’inaugurazione della Biblioteca Sociale parte anche la nuova iniziativa “Incontro con l’autore”: il 25 gennaio alle ore 18.30, la Biblioteca Sociale ospiterà Gigi & Ross, noti attori e conduttori televisivi, per presentare il libro “La Maledizione dell’Acciaio”.

Lascia un commento

20 − nove =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.