Raffiche di vento sferzano la Campania: albero cade su auto, feriti madre e figlio

Raffiche fino a 70 km orari, allerta meteo prorogata fino alle 24 di domenica

Napoli, 23 febbraio – La Protezione Civile della Regione Campania ha prorogato l’allerta meteo fino alle 24 di domenica. Le previsioni sono di forti venti nordorientali, mare agitato al largo e lungo le coste esposte. Sono possibile mareggiate.

Il vento soffia a Napoli con una velocità tra i 40 ed i 60 km all’ ora e fino a 70 km sulle montagne e nelle zone interne della regione.Il forte vento che soffia su Napoli e la Campania dalle prime ore di questa mattina con raffiche fino a 70 km orari nelle zone interne sta provocando problemi di viabilità per la caduta di alberi ed intonaci.

A San Sebastiano al Vesuvio (Napoli), in via Figliola, un albero, caduto a causa del forte vento, si è abbattuto su una autovettura a bordo della quale viaggiavano madre e figlio. Sul posto i carabinieri della locale stazione e il 118: la donna ha riportato un trauma al capo ed è stata ricoverata all’ospedale del Mare, ma le sue condizioni non sarebbero gravi. Per il figlio solo lievi escoriazioni.

A Napoli, nei pressi della Stazione centrale un cartellone pubblicitario è volato sul tetto di un edificio.

A Capri alberi sono caduti nelle Ville private e l’ energia elettrica manca in alcune zone dell’ isola.

Nel Casertano problemi di viabilità a Castelmorrone, dove il sindaco ha chiesto l’ intervento dei Vigili del Fuoco ed a Cellole, sul litorale domizio per distacco di cornicioni.

Lascia un commento

tre + otto =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.