Serie A, il Napoli affronta il Parma in trasferta con la speranza di tornare alla vittoria

Squadre in campo stasera alle ore 18 allo Stadio Ennio Tardini

Napoli, 24 febbraio – Dopo aver centrato la qualificazione agli ottavi di Europa League grazie alla doppia vittoria con lo Zurigo per il Napoli è ora di tornare a pensare al campionato. Gli Azzurri affronteranno questa sera il Parma in trasferta nel posticipo della 25esima giornata di Serie A. La formazione di Ancelotti, Europa League a parte, non attraversa un bel momento. Nelle ultime tre gare affrontate una vittoria e due pareggi di fila senza gol. Questo ha fatto sì che il distacco con l’Inter terza sia sceso a 7 punti. Considerando che i nerazzurri giocheranno fuori casa con la Fiorentina, un’eventuale vittoria con il Parma potrebbe permettere al Napoli di guadagnare qualche altro punto e blindare definitivamente il secondo posto. Per quanto riguarda i padroni di casa, anche loro non attraversano un bel momento, avendo perso le ultime due gare con Inter e Cagliari. Quella del Tardini sarà sicuramente una sfida non semplice per nessuna delle due formazioni. In particolare il Napoli dovrà fare attenzione a non prestare il fianco a eventuali contropiedi, principale caratteristica dei padroni di casa grazie alla velocità di Gervinho e di Biabiany.

Il Parma dovrà fare a meno degli infortunati Grassi, Scozzarella, Di Marco, Stulac e Bastoni. In porta Sepe con Iacoponi confermato terzino destro e Gobbi a sinistra, mentre la coppia di centrali sarà formata da Bruno Alves e Gagliolo. A centrocampo Rigoni, improvvisato regista, sarà affiancato da Barillà e Kucka. Punta centrale Inglese con ai lati Gervinho e Biabiany.

Nel Napoli Ancelotti dovrebbe confermare Meret in porta. La difesa sarà formata da Maksimovic e Koulibaly al centro, con Malcuit a destra e Ghoulam a sinistra. A centrocampo Allan e Fabian Ruiz con Callejon e Zielinski ai lati. In attacco Milik e Mertens.

Probabili formazioni:

PARMA (4-3-3): Sepe; Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo, Gobbi; Barillà, Rigoni, Kucka; Gervinho, Inglese, Biabiany. All. D’Aversa

NAPOLI (4-4-2): Meret; Malcuit, Maksimovic, Koulibaly, Ghoulam; Callejon, Allan, Fabian, Zielinski; Milik, Mertens. All. Ancelotti

ARBITRO: Chiffi della sezione di Padova

Lascia un commento

quattro × 2 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.