Emergenza maltempo, il Cardarelli attiva l’Uintà di crisi

Enorme afflusso di pazienti. Così garantiamo assistenza

Napoli, 25 febbraio – “L’enorme afflusso di pazienti al nostro pronto soccorso ha reso necessario attivare l’ormai collaudata Unità di Crisi che consente alla direzione strategica di gestire e governare l’emergenza”. A parlare è il manager dell’ospedale Cardarelli Anna Iervolino.

“L’attivazione automatica dei protocolli definiti per le situazioni d’emergenza – spiega – e la gestione della situazione grazie al lavoro dell’Unità di Crisi servirà a garantire la continuità assistenziale. Come da protocollo la direzione strategica ha intensificato i contatti con tutte le altre Aziende Ospedaliere chiamate dalla Regione a contribuire per l’individuazione di ulteriori disponibilità di posti letto“.

“Lavoriamo per governare l’emergenza – conclude – e per continuare a garantire assistenza a chi si affida a noi. Voglio ringraziare tutto il personale per il lavoro straordinario che continua a garantire e per l’impegno straordinario che viene profuso in giorni di super afflusso”. ANSA

Lascia un commento

2 + 12 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.